L’uomo è una cipolla perfetta

L’uomo è una cipolla cresciuta nella terra fertile. Tutto ciò che gli abbisogna è suo ma non riesce a vedersi. Pensa che la terra che è il suo sostegno e il suo nutrimento gli chiuda la visuale sul mondo così vuole uscirne. Il buon contadino che lo ha visto crescere nella sua stessa terra un giorno lo tira fuori e attende. La pazienza di tenerlo al sole perchè non marcisca è l’asaltazione del suo amore. 
Quando la cipolla sarà pronta il contadino comincerà a spogliarla. Via la buccia secca. Via la prima pelle. Via un velo dopo l’altro mentre l’uomo cerca di capire cosa gli sta succedendo. Il contadino che gli ha dato il sole oggi gli toglie tutte le sicurezze. Lo rende nudo in mezzo al campo. Getta ciò che gli toglie al vento che lo sparge lontano da dove è cresciuto. La cipolla piange e si sente sempre più piccola. Brucia gli occhi al suo contadino che piange con lei. L’uomo non si rende conto di quanta strada ha fatto nel vento finché non cade sul terreno e si lascia seppellire dalla terra buona.
Il cuore di questa cipolla è dolce ed è diventato campo fertile per nuovi frutti. L’uomo è una cipolla perfetta perché in Lui il cuore si è salvato.

Anonimo

14 pensieri su “L’uomo è una cipolla perfetta

  1. Flavia

    Non solo: l’uomo, come la cipolla, per conoscersi (e quindi conoscere Dio) deve togliere foglia a foglia le sovrastrutture accumulatesi nel tempo per arrivare al vero sè come Dio l’ha voluto e fatto.
    Ciao

  2. 61Angeloextralarge

    Mi piace sta parabola-cipolla-perfetta. Per il commento più serio torno dopo.
    Buona giornata a tutti e mi raccomando il digestivo, se serve, è bene usarlo prima che occorra l’idraulico liquido! 😉

    1. 61Angeloextralarge

      Alvise Maria: il prossimo messaggio, non “oracolo”, sarà il 25 luglio (a Marija), poi ce ne sarà uno il 2 di agosto (a Mirjana), e probabilmente uno straordinario prima del 6 (a Ivan).
      Medjugorje non è in Croazia ma in Erzegovina, a 25 km d Mostar. 😉

      1. Non lo sapevo, grazie!
        Se volete ve lo scrivo io sia il prossimo messaggio che quelli a seguire, ordinari e straordinari: sono tutti uguali: pregate, state buoni, state con la Chiesa, io intercederò, eccetra….

        1. 61Angeloextralarge

          Alvise Maria: vuoi “taroccare” i messagi della Madonna? No, eh! Preferisco gli originali.

  3. 61Angeloextralarge

    Il commento serio è molto corto! Morale della parabola? Il Signore guarda il cuore. 😀

I commenti sono chiusi.