Non ho detto gioia. Un passo sulla noia

Non so voi ma la noia credo sia per me l’ultimo dei problemi dell’universo, forse solo leggermente prima della classificazione degli idrocarburi saturi o dei francobolli dei primi del ‘900. Ho sempre otto miliardi di arretrati, e quindici cose che vorrei fare contemporaneamente, e una lunga lista di desideri e interessi e libri accumulati. Eppure mi interessa quello che padre Maurizio dirà sulla noia, perché temo che potrebbe riguardarmi. Non è forse una sorta di horror vacui quello che mi coglie? Ho paura della noia? Non sto perdendo qualcosa, non permettendomi mai di annoiarmi? Questa poi è una diatriba millenaria tra me e mio marito: io riempio tutti gli spazi, e i tempi e anche i tragitti tra una cosa e l’altra (ho sempre almeno due libri in borsa, che regolarmente non riuscirò ad aprire), lui invece dice che le idee più belle vengono nel vuoto, quando si dà loro spazio per emergere. E come si fa a conoscersi senza quello spazio? La preghiera, poi, non ha momenti di noia? L’apprendimento? E’ giusto far annoiare i figli? E’ normale vedere bambini coi cellulari sul passeggino o i minischermi nei sedili posteriori delle auto?
Insomma, sabato ai cinque passi, qui in streaming, non ci sarà da annoiarsi.

CM

Continua a leggere “Non ho detto gioia. Un passo sulla noia”

Due anni di Monastero wi-fi

di Costanza Miriano

Sono passati due anni dal primo capitolo generale del Monastero wi-fi, il 19 gennaio ’19, e oltre ad avere una nostalgia tremenda di quegli abbracci tra amici, di quei baci dati a cuor leggero, di quella gioia e di quella grazia palpabile che tutti abbiamo ricevuto, di quello spirito da fratelli che davvero si tagliava col coltello, si può dire, ho la certezza, che quella avventura non si è interrotta. Anzi, è stata un segno profetico, pensato dallo Spirito proprio per questo tempo speciale. E di cui adesso dobbiamo avere cura di non sprecare i semi, anzi, di farli germogliare nella terra nuova che ci è stata data in questo strano tempo.

Continua a leggere “Due anni di Monastero wi-fi”

Appello dei genitori per il ritorno a scuola

Raccogliamo firme a questa lettera da indirizzare alle autorità. Chi desidera aderire metta il suo nome tra i commenti. Può firmare anche chi non ha figli a scuola ma condivide le istanze della lettera.

Siamo un gruppo di genitori di ragazzi delle scuole superiori, e ci permettiamo di dire che non ci sentiamo solo genitori dei nostri figli, ma anche dei loro compagni, soprattutto di quelli che stanno facendo più fatica in questo momento così duro. Sono loro, i giovani delle superiori, insieme agli universitari e a quelli che vorrebbero affacciarsi al mondo del lavoro, che stanno pagando il prezzo di gran lunga più salato di questa epidemia. Loro, gli unici ragazzi di tutto il mondo chiusi in casa da marzo, i ragazzi italiani dai 14 anni, che si vedono abbandonati e traditi, privati quasi completamente della possibilità di stare insieme, privati di una possibilità normale di studio. La scuola educa, non fornisce solo nozioni: forma al rispetto e allo scambio con figure educative diverse.

Continua a leggere “Appello dei genitori per il ritorno a scuola”

Con la forza dello Spirito Santo affrontiamo ogni cosa con coraggio, fiducia e saggezza

Omelia di inizo anno 2021 di don Alessio Geretti

Ancora una volta, fratelli e sorelle amatissimi, volgiamo gli occhi ad un nuovo anno.
Noi giustamente lo iniziamo cantando al Dio Altissimo, invocando la sua luce e la sua forza con il Veni Creator Spiritus. E con quell’inno antico, che intreccia a una melodia elegante parole di raffinata sapienza, noi cristiani educhiamo il nostro sguardo a vedere anzitutto il lato spirituale della realtà.

Continua a leggere “Con la forza dello Spirito Santo affrontiamo ogni cosa con coraggio, fiducia e saggezza”

TE DEUM: ore 22.00 con don Antonio Grappone

Come abbiamo fatto per la Novena di Natale alle 22.00 ci collegheremo in streaming con don Antonio Grappone per il TE DEUM che commenterà il testo, e poi lo pregheremo insieme. Dopo la cena, e prima del brindisi!

Continua a leggere “TE DEUM: ore 22.00 con don Antonio Grappone”

Per questo ti lodo, Dio. Grazie

di Costanza Miriano

Caro Dio, quest’anno non si può dire che tu l’abbia toccata piano, ecco. Perché, che sia un male che tu hai voluto, o che tu l’abbia solo permesso – il virus e la sua gestione surreale – a questo punto cambia poco. Le nostre vite sono state tutte sconvolte. Ma quello che sicuramente ci ha accomunati tutti è che molte cose fondamentali del quotidiano, come mai prima nelle nostre vite occidentali del XXI secolo, non le abbiamo più decise noi.

Continua a leggere “Per questo ti lodo, Dio. Grazie”

Novena di Natale, 3° giorno: BENINO, IL PASTORE ADDORMENTATO. Ore 22.00 con don Pietro Cesena

18 dicembre 2020

Novena di Natale, 3° giorno: BENINO, Il pastore addormentato

Live streaming dalle ore 22.00 con don Pietro Cesena

Continua a leggere “Novena di Natale, 3° giorno: BENINO, IL PASTORE ADDORMENTATO. Ore 22.00 con don Pietro Cesena”

Veloce ripasso del Monastero wi-fi e proposta per la Novena di Natale (streaming da questa sera!)

di Costanza Miriano

Tante persone ci stanno offrendo aiuto per questo Natale, perché vorrebbero condividere qualcosa con chi ne ha davvero bisogno, con la certezza che arrivi a destinazione: il metodo che abbiamo trovato – dare direttamente l’Iban delle famiglie bisognose – è una via, non l’unica, certo, ma una di quelle sicure, per far arrivare proprio a chi sta chiedendo un piccolo sollievo in questo momento economicamente davvero difficilissimo per tante, tante persone.

Ma, mi chiede ogni tanto qualcuno, che c’entra questo, col monastero wi-fi, e soprattutto, cosa è il monastero?

Allora, cercherei di fare un veloce riepilogo.

Continua a leggere “Veloce ripasso del Monastero wi-fi e proposta per la Novena di Natale (streaming da questa sera!)”

L’inferno è pieno di tristezza. Cinque Passi in streaming

Sabato 19 Dicembre alle 16.00 il secondo dei Cinque Passi di quest’anno, in streaming dalla Chiesa Nuova!
Un incontro sulla fede e sul buonumore!
Iscrivetevi al canale Youtube di

Oratorium per seguirlo in diretta

Continua a leggere “L’inferno è pieno di tristezza. Cinque Passi in streaming”

Aprire gli occhi su quello che Lui è venuto a dirci

di Costanza Miriano

Questo è uno di quei rari libri che, mentre non hai ancora finito di leggerli, già ti si palesano davanti agli occhi i volti delle dodicimila persone a cui lo vorresti regalare. A me capita molto raramente, per fortuna (se no sarei sul lastrico): a parte la Bibbia, mi era successo con Il mistero della donna, che ero andata a comprare in tutte le librerie di Perugia e Roma, rastrellando le ultime copie prima che uscisse di catalogo, e regalandolo a tutte le mie amiche, compresa la mia copia (adesso ripubblicato da Berica edizioni). Il fatto è che quando hai una buona notizia ti viene da andare in giro per farla sapere a tutti, gridando a squarciagola come Fidippide che corre ad Atene per annunciare la vittoria (e poi schiattare, ma va be’).

Continua a leggere “Aprire gli occhi su quello che Lui è venuto a dirci”