27 marzo ore 18, preghiera e indulgenza plenaria da piazza San Pietro

A partire dalle ore 18.00 l’evento sarà trasmesso in diretta mondovisione da Vatican Media e potrà essere seguito in più lingue sulla Radio Vaticana e sulla  Home page di VaticanNews (cliccando qui), oppure sulla pagina Facebook (accedi da qui), e in diretta sul  canale youtube (clicca qui) sempre di VaticanNews.

(ANSA) – Il 27 marzo alle 18.00, Papa Francesco presiederà un momento di preghiera sul sagrato della Basilica di San Pietro, con la piazza vuota, come annunciato lo scorso 22 marzo al termine della preghiera dell’Angelus. “Il Pontefice – ricorda la sala stampa della Santa Sede – ha invitato tutti a partecipare spiritualmente, attraverso i mezzi di comunicazione, per ascoltare la Parola di Dio, elevare una supplica in questo tempo di prova e adorare il Santissimo Sacramento. Al termine della Celebrazione il Santo Padre impartirà la Benedizione ‘Urbi et Orbi’, a cui sarà annessa la possibilità di ricevere l’indulgenza plenaria”.

Continua a leggere “27 marzo ore 18, preghiera e indulgenza plenaria da piazza San Pietro”

Chi prega si salva

Chi prega si salva è un piccolo libro contenente le preghiere fondamentali dei cristiani maturatesi nel corso dei secoli. Si può scaricare cliccando QUI

Questa l’introduzione di Joseph Ratzinger all’edizione del 2005.

Da che l’uomo è uomo, prega. Sempre e ovunque l’uomo si è reso conto che non è solo al mondo, che c’è qualcuno che lo ascolta. Sempre si è reso conto che ha bisogno di un Altro più grande e che deve tendere a Lui perché la sua vita sia ciò che deve essere.

Continua a leggere “Chi prega si salva”

Due minuti di catechismo per i bambini a casa

La serie di video “2 minuti di catechismo” nasce da padre Maurizio Botta e dai catechisti della Chiesa Nuova per permettere ai bambini delle comunioni e ai loro genitori di ripassare alcuni elementi fondamentali del catechismo nel periodo in cui sono sospesi gli incontri in parrocchia.

Continua a leggere “Due minuti di catechismo per i bambini a casa”

UNITI IN PREGHIERA #CoronaAntiVirus #MonasteroWiFi

CORONA AntiVIRUS

Abbiamo pensato di stringere la nostra comunità, la Chiesa, e il nostro paese, l’Italia, in un abbraccio di preghiera che non si interrompa mai, giorno e notte: una corona che non si spezza mai per spezzare la trasmissione del coronavirus, e molto più per la salvezza eterna di tutti. Sicuramente in tantissimi già lo stanno facendo. Nei monasteri e nelle case, nelle chiese e nelle strade, nei conventi e nelle città, un popolo orante alza la sua voce. Chi volesse anche farlo in modo organizzato può prendersi l’incarico di pregare un Rosario in comunione con i fratelli prenotando una mezz’ora del giorno o della notte, lasciando nome (basta anche solo quello di battesimo), città, orario scelto. Cerchiamo di coprire tutto il giorno e tutta la notte, passando parola a tutte le persone di buona volontà. Per ora si può prenotare solo il primo e il secondo giorno, ma stiamo lavorando per ampliare le prenotazioni fino a quindici giorni.

PER PRENOTARSI CLICCARE QUI

Continua a leggere “UNITI IN PREGHIERA #CoronaAntiVirus #MonasteroWiFi”

Il Crocefisso di San Marcello e la peste di Roma

Questo il commento di una lettrice, Beatrice, al post Sine Dominica non possumus .

All’inizio questa vostra battaglia per voler a tutti i costi riaprire le chiese nelle zone a rischio contagio non la condividevo appieno. Una volta per lavoro avevo in mente di ficcarmi in una situazione rischiosa confidando nella protezione di Dio, ma non lo feci perché a messa il prete disse un’omelia il cui succo era «non dobbiamo metterci in condizioni di pericolo pensando “tanto Dio mi protegge”, non dobbiamo tentare Dio». Ero tormentata dal dubbio che forse continuare a tenere aperte le chiese e a celebrare pubblicamente le messe era un po’ la stessa cosa: esporre le persone al rischio contagio pensando “tanto Dio le proteggerà” equivaleva a tentare Dio.

Continua a leggere “Il Crocefisso di San Marcello e la peste di Roma”

Lunedì 2 ai Santi Quattro Coronati

Siccome ho ricevuto gratuitamente, gratuitamente do! Per chi verrà all’incontro dei Santi Quattro coronati lunedì 2 marzo alle 20 (per lo spuntino) e alle 20.30 (lectio, adorazione e compieta) ci saranno messalini e libri per la liturgia delle ore fino a giugno, in regalo, fino a esaurimento scorte.
Quello che conta è che ci sarà Lui, veramente, e anche padre Mario Piatti, ICMS. Vi aspetto!
ps Notare i miei piedoni sullo sfondo della foto.

CM

 

QUI la registrazione della catechesi di padre Mario Piatti

 

Continua a leggere “Lunedì 2 ai Santi Quattro Coronati”

Via Crucis, la preghiera che conduce al segreto di Dio

il blog di Costanza Miriano

di Costanza Miriano

Io questa cosa del nostro Re potentissimo, anzi Onnipotente, che poi finisce attaccato mani e piedi a una croce e senza anestesia, dopo atroci sofferenze, non è che la capisco tanto. Eppure credo che lì stia il mistero, il cuore più profondo della nostra fede. Lì è lo scandalo per noi, eppure lì sta la Verità che cerchiamo, e pare che se non si passa di lì non ci si arriva.

View original post 193 altre parole