Amare la verità vuol dire odiare la menzogna

di autori vari

IMG_0180

di Giacomo Biffi

L’amore per la verità comporta una fiera e irriducibile ripugnanza per ogni presentazione sviata e deforme della realtà.
Amare la verità vuol dire odiare la menzogna. Ritenere che la verità sia per noi cibo, respiro, vita, comporta la convinzione che l’errore conduce lo spirito alla morte per denutrizione, avvelenamento e asfissia.
Mescolare verità e falsità, o trattare l’ortodossia e l’errore con la stessa distaccata cortesia, significa peccare contro la luce e in definitiva contro l’uomo.

Missione e coscienza di verità, [1986]

5 commenti to “Amare la verità vuol dire odiare la menzogna”

  1. Parole di Verita’ Eterna: ” Sia sempre il vostro parlare si, si e no,no, tutto il resto viene dal Maligno.

    Tutti noi sappiamo questo, sentiamo questo perche’ la Verita’ e stampata nei nostril cuori.

    Aggiungere altro, anche ai nostri giorni, fra razionalismo umano, sepolcri imbiancati, farisei ipocrati e solo servire la menzogna.

    Dimenticavo; qualsiasi tipo di corruzione sociale fa parte dei peccati sopraesposti a noi non farci trascinare dalla moda del mentire.

    Paul

  2. A proposito, per esempio della 194, gli unici due Movimenti che si attivarono per la raccolta delle firme per l’abolizione di quella legge, referendum che si tenne agli inizi degli anni ’80, furono il Movimento per la Vita e il Movimento dei Focolari.

  3. …non esistono la verità e la menzogna, esistono delle verità e delle menzogne, da eccertarsi caso per caso.

    • Signor Filosofazzero, e bravo hai messo il formaggio grana sui maccheroni. Buon appetito, salute, Paul

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: