Venerdì Santo a Fatima: un regalo dal cielo.

di Costanza Miriano

di Costanza Miriano

Ho ricevuto un enorme regalo dal cielo, del tutto inaspettato: quest’anno la Via Crucis del venerdì santo la percorrerò a Fatima, dove da tanto tempo desideravo andare. Avevo proposto al mio capo uno speciale sul centenario, ma non pensavo che mi dicesse di sì (propongo sempre cose sbagliate), né che mi chiedesse di seguire un gruppo di pellegrini. Tanto meno pensavo che il primo pellegrinaggio utile sarebbe stato questo, in partenza venerdì prossimo. E non importa che sabato sarò di nuovo a casa, a cucinare per il pranzo di domenica, dopo avere appena intravisto, per qualche minuto, un letto in un albergo di Lisbona (credo che alla veglia pasquale mi porteranno in barella). Non importa che dovendo lavorare non sarà esattamente una giornata di sola preghiera, io lo considero un regalo del cielo.

Un’altra cosa bella è che per lavoro ho dovuto fare una delle mie attività preferite: leggere. Leggere libri su Fatima mi vergogno un po’ a chiamarlo lavoro, eppure è così (lo sconterò trascorrendo in saletta di montaggio i prossimi giorni, e sarà un problema perché a me invece la penombra e gli schermi luminosi inducono gravi attacchi di sonnolenza: dovrò montare con qualcuno che non conosco e so bene che russare rumorosamente davanti a uno sconosciuto potrebbe essere interpretato come segno di non grande professionalità). Insomma, dicevo, ho dovuto leggere.


Il primo dei libri che mi è “toccato” è stato quello di Saverio Gaeta: Fatima tutta la verità. La storia, i segreti, la consacrazione, San Paolo (lo avrei letto lo stesso, diciamo la verità). Saverio è una specie di mastino, che quando prende un osso non lo molla facilmente, per cui si è messo a esaminare tutti i documenti sul terzo segreto, tutti quelli già esistenti più uno autografo di Lucia messo a disposizione del Carmelo di Coimbra dove suor Lucia ha vissuto fino alla morte (ti prego, Saverio, dimmi che ho capito bene, io non sono un maschio, su queste questioni mi si intreccia subito il cervello). La prima cosa che viene fuori dall’ostinata, minuziosa analisi dei documenti è che qualcosa nella comunicazione sul terzo segreto non è stato proprio lineare. Come emerge da una tabella che confronta molti elementi, potrebbe esserci un allegato al terzo segreto, che è stato reso noto per intero (mentre l’allegato no). L’ipotesi è che l’allegato… beh, non vi svelo tutto, un po’ perché vi toglierei il gusto di leggere, un po’ perché io credo che anche così, con quello che ci è stato dato di sapere, Fatima è senza dubbio la più profetica delle apparizioni moderne, come afferma una fonte pochissimo sospettabile di mariolatria, cioè la Congregazione per la dottrina della fede.

Comunque c’è parecchio da leggere, sull’atteggiamento dei pontificati, sulla consacrazione della Russia al cuore immacolato, sulla nostra consacrazione personale, sul presunto contenuto dell’allegato, che parlerebbe di una apostasia della Chiesa, sull’attesa che tutto il popolo dei fedeli continua a tenere desta in questo centesimo anniversario (non è stato un giornalista investigativo, ma Benedetto XVI a dire “possano questi sette anni che ci separano dal centenario di Fatima accelerare il trionfo del cuore immacolato”).

Al di là dei segreti, la Madonna è venuta a ricordarci che la nostra vita qui è un passaggio per la vita eterna. E attenzione, non ho detto “non è che un passaggio”, non uso questa espressione che sminuisce la vita terrena, perché è esattamente qui che ci misuriamo con il regalo più grande, la libertà. Dopo no, dopo ci sarà tutto chiaro. Adesso però possiamo fare qualcosa, davvero, dire il nostro sì libero, da figli. (Una volta un frate mentre mi lamentavo dei plotoni di zanzare che mi avevano preso di mira i polpacci mi ha ricordato “ringrazia il cielo, vuol dire che sei viva: in purgatorio non ci saranno più, e allora non potrai fare più niente”).

Come ricorda anche Gaeta, è fatto di piccoli il popolo devoto a Fatima, eppure è un fiume impressionante, imponente, di gente che prega e che prende seriamente il battesimo, la chiamata a essere sacerdoti, re, profeti. Ed è a questo popolo di piccoli che spero di apartenere.

63 Responses to “Venerdì Santo a Fatima: un regalo dal cielo.”

  1. Buona Via Crucis allora! 😉

  2. L’ha ribloggato su girobloggandoe ha commentato:
    :-)A Te e fam. e a tutti Buon Triduo e una Santa Pasqua… (viva)
    https://girobloggando.blogspot.it/2017/04/un-regalo-dal-cielo.html

  3. Buona Via Crucis e una preghiera per noi, tuoi lettori!

  4. Io sarò a Fatima per il 13 maggio. E’ un’esperienza che ho già fatto nel 2007 e che, per grazia di Dio, posso ripetere quest’anno. Presenterò le vostre intenzioni alla Madonna.

    • Giusi, ti chiedo di ricordare alla Madonna il nome della mia Gioele, per la sua guarigione, e di pregare un momento per la conversione di tutta la mia famiglia. Anch’io pregherò per te in quel giorno. Grazie.

      • Certo. Prego sempre per te. Sei inserito d’ufficio nelle mie preghiere. Grazie per le tue.

      • Caro Frà, Gioele è tua figlia? Ho letto tardi il tuo post in “cosa non crolla”, ma ti assicuro anche le mie preghiere in questo triduo, per lei e per tutta la tua famiglia.
        Buon triduo e buona Pasqua, che il buon Dio aumenti in noi la fede che passando per il buio si arriva alla luce…

        • Non avevo letto quel post di fra’centanni, ma ho recuperato ora grazie alla pulce nell’orecchio messami da M. Cristina.
          Spero che anche la mia misera preghiera possa essere gradita in questo momento di ricomposizione di sua figlia e della famiglia intera. Anche santa Elisabetta della Trinità fu tentata di compiere quel salto durante la sua malattia (è una tentazione che ho conosciuto ed è brutta, molto brutta), perciò mi rivolgerò a lei in particolare.

          A Giusi, invece chiedo un ricordo per me quando sarà a Fatima. Un giorno ci tornerò anche io, l’ho promesso anni fa a Maria.

          • @Luigi igiul

            La preghiera è sempre gradita. A Dio, prima di tutto. Ma anche io ti sono grato e pregherò per te.

          • Sicuramente Luigi! Farò gli esercizi spirituali per una settimana dal 9 al 16 maggio. Di preghiere né dirò tante: almeno quattro Rosari meditati al giorno (ma in realtà di più) ma poi due messe, adorazioni, Via Crucis, catechesi… E’ una grande grazia. Quando ci capita di pregare per sette giorni di seguito?

        • Si è mia figlia. Grazie anche a te, carissima.

    • Lo sai, vero, chi ci sarà a Fatima il 13 maggio? 🙂

      • Si lo so. Ma c’è la Madonna. Non ho paura…….

        • Ma giusi, in questo tripudio di “preghiere per tutti quando sarai a Fatima” perché’ scivoli in una battuta non bella quando Enrico ti ricorda chi ci sarà il 13 maggio a Fatima? Magari prega anche per Lui, visto che lo chiede sempre e ultimamente l’ha richiesto anche quel milione di persone che lo hanno incontrato nel suo viaggio a Milano ( io sono una di quelle). Comunque Buona Pasqua !

          • @ Rosanna
            Condivido la tua osservazione…e anch’io ero tra quel milione di persone, e consiglio di rileggere i suoi discorsi; in vista di Fatima, specialmente le meditazioni sulla Madonna sono da riprendere una ad una…

            • @ Rosanna, M. Cristina

              A me, invece, la battuta di Giusi ha strappato un sorriso! L’ho trovato un modo scherzoso di rispondere all’allusione ironica di Enrico. Sono ben altre le cose di cui bisognerebbe scandalizzarsi!

              • ‘L’ho trovato un modo scherzoso di rispondere all’allusione ironica di Enrico.’

                Beatrice ci hai azzeccato.
                Anche se su tante cose non la vediamo alla stessa maniera, sono felice per lei che ha modo di fare questo pellegrinaggio e proprio in quel periodo. Le auguro un soggiorno che la fortifichi nella fede e la faccia avvicinare sempre di più a Dio.

                • Niente scandalo, ci mancherebbe! Anche io ci andrei proprio volentieri a Fatima il 13…!!!!!
                  Ri-buona Pasqua a tutti e buona Fatima a Giusi!

              • Francamente anch’io non avevo colto l’ironia, e quella risposta non mi era piaciuta. D’altronde non è sempre facile capire l’ironia di persone che non si conoscono attraverso ciò che scrivono… meglio così comunque, santa e serena Pasqua a tutti!

                • Cara Rosanna, non mi pungono nemmeno le zanzare, Karmell era uno scambio tra me ed Enrico (infatti lui lo ha capito), comunque è plausibile che tu no mi sembra un nome nuovo il tuo non sei tenuta/o a conoscere le puntate precedenti (pure abbastanza vecchie)

  5. Ringrazia Dio: vai poiché devi, così “puoi”. Vai per tanti che, non dovendo, non possono.
    La Via Crucis. Un cammino, che porta alla Croce: una “collocazione provvisoria” anche se dura tutta la vita.
    Buona Via Crucis!

  6. Cara Costanza Prega per noi la Madonnina di Fatima ….buona Via Crucis

  7. Buon venerdì santo!

  8. Auguri Costanza, che questa santa Pasqua porti la gloria di Cristo risorto nella nostra vita e la morte dell’uomo vecchio!

  9. Penso che siamo molti ad invidiarti!

  10. Carissima Costanza, con santa invidia (si può dire?)… chiedo un pensiero-ricordo per chi non sarà con te in quel giorno…
    Smack a te… e alla Mamma!

  11. Che bello Costanza! Io ci sono stata nel 2007 e mi piacerebbe tanto ritornare. Noi, invece, trascorreremo la Pasqua a Medjugorje, partiamo domani. Una preghiera per te, la tua famiglia, tutti i frequentatori del blog – Buona Pasqua!

  12. Cara Miriano, vorrei essere anch’io nel pacchetto regalo che hai ricevuto dal Cielo. Porta alla Via Crucis, con le tue preghiere che non mancheranno di certo, anche la mia. Che il Cuore Immacolato di Maria trionfi al più presto e che la pace cominci veramente a entrare nei nostri cuori. Grazie di condividere con noi i tuoi sforzi per avvicinarti al Signore, le tue parole sono importanti perché danno sempre una prospettiva di vita diversa.
    Grazie e Buona Pasqua a te e a tutta la tua bella famiglia.
    Nicoletta da Viareggio

  13. Una preghiera per tutti quelli che non ci possono essere. Auguri e complimenti.

  14. La Via Crucis a Fatima è bellissima. Si percorre la strada che i pastorelli facevano per andare da Aljustrel alla Cova da Iria. E’ un percorso tra gli ulivi bellissimo. Anche le sculture sono molto belle. Tra l’VIII e la IX stazione della Via Crucis, lungo il Cammino dei Pastorelli, si trova il luogo dove avvenne la quarta apparizione della Madonna, il 19 agosto 1917 (Valinhos)
    Qui i pastorelli con l’Angelo del Portogallo che gli disse di pregare così:

    Mio Dio, io credo, adoro, spero e Vi amo. Vi domando perdono per quelli che non credono, non adorano, non sperano e non Vi amano.
    Santissima Trinità, Padre e Figlio e Spirito Santo, Vi adoro profondamente e Vi offro il Preziosissimo Corpo, Sangue, Anima e Divinità di nostro Signore Gesù Cristo, presente in tutti i Tabernacoli del mondo, in riparazione degli oltraggi, sacrilegi ed indifferenze con cui Egli stesso è offeso. E per i meriti infiniti del Suo Sacratissimo Cuore e del Cuore Immacolato di Maria, Vi domando la conversione dei poveri peccatori.

  15. Cara Costanza,

    anche se di sfuggita, quando ti troverai nella Cappellina delle Apparizioni affida a Maria tutti noi tuoi lettori su questo blog, perché possiamo essere sempre più Suoi zelanti apostoli, liberi da rivalità e contese e da ogni divisione, ma fermi nell’annuncio della Verità e nella pratica della preghiera e della penitenza, sempre più uniti nell’unica fede e nell’unico battesimo all’Unica Chiesa, Santa, Cattolica e Apostolica come ci ha lasciato scritto Suor Lucia…e nell’Eternità, il Cielo!

    Grazie davvero di cuore!!

  16. La missione del battesimo, essere sacerdoti , re e profeti.
    Ti prego di fare una preghiera per una situazione disperata, Sabrina una giovane mamma di 7 figli in missione con la famiglia per il cammino neocatecumenale in Francia, ad Alby, m malata terminale di cancro.
    Grazie a quanti si vorranno unire a questa preghiera.

  17. Che bello! Ti chiedo una preghiera per mio figlio Giacomo che si sposerà proprio il 13 maggio…data molto significativa per l’esistenza della nostra famiglia.

  18. Grazie Costanza…..felice via Crucis……Prega anche per me per la mia conversione grazie di cuore…..ciao !!!!

  19. Ciao Costanza
    Prega per tutti noi dal luogo dove ti troverai venerdi, luogo benedetto dalla Presenza visibile della Nostra Madre e poi quando ritorni…raccontaci tutto !

  20. ricorderò anch’io, se non da Fatima, da casa nostra, questa mamma in questo suo cammino doloroso, certa che la Mamma del cielo le sta accanto
    Catherine

  21. Sono con te a Fatima, con la preghiera, con Lei che nel Venerdì Santo è la Desolata ai piedi della croce.

    • E coloro che vanno a Fatima, preghino anche per questo sventurato paese, costretto, dalle autorità monetarie di un’Europa ( che può’ essere definita, se non un aborto, un caso di mortalità precoce) a politiche economiche esiziali che lo impoveriscono e gli impediscono di risollevarsi.
      Anche questa disgraziata Italia, credo, abbia bisogno di qualche preghiera.

      • Anche questa disgraziata Italia, credo, abbia bisogno di qualche preghiera.

        Tutto il mondo, tutto il mondo…

  22. La bambina adottata da due omosessuali, di cui uno e’ lo scrittore john hardt, chiede la mamma. Non se ne capacitano. Perche’ ancora cercate la Mamma?
    Buona Pasqua di Resurrezione.

  23. Cominciare la giornata con queste notizie fa male.
    Dentro di me sto urlando e spero che la Pasqua serva a spegnere questo urlo:

    it.aleteia.org/2017/04/13/inghilterra-condanna-a-morte-bambino-8-mesi/

    Sono terrorizzato da questa cultura di morte, io che sono abituato a vivere tra persone di disabilità molto gravi e che solo apparentemente possono sembrare vite senza senso, ma che a ben guardare trasfigurano la vita.
    Vorrei fare qualcosa per dire stop e l’unica arma che mi viene in mente è il ritiro per salire sul monte Carmelo…
    Da qualche giorno ho ripreso a recitare il rosario dopo anni di interruzione volontaria. Oggi, ma in generale, l’intenzione principale è quella sulla difesa della vita.
    Buon sabato santo a tutti nel silenzio della preghiera.

    • Non so perché, ma pare che non sia andato a buon fine il collegament ipertestuale

        • Vale la pena, anche se con orrore e infinita tristezza, riportarne una stralcio:

          Il piccolo Charlie Gard soffre di una rara malattia mitocondriale che provoca l’indebolimento dei muscoli e gravi danni cerebrali. Riceve sostegno vitale presso l’ospedale di Great Ormond Street di Londra, ma i medici hanno “deciso”, contro la volontà dei genitori del bambino, che le apparecchiature che lo tengono in vita devono essere scollegate per “evitare una sofferenza inutile”.

          I genitori di Charlie, Chris Gard e Connie Yates, volevano portare il figlio negli Stati Uniti per un trattamento sperimentale, e decisi a dargli tutte le possibilità esistenti di vita e cura, per quanto minime, hanno respinto tassativamente il “suggerimento” assassino dei medici.

          Il caso è passato alla “giustizia”, tra virgolette e con lettera minuscola. Molto, molto minuscola.

          … La “giustizia” inglese, tra virgolette e con minuscola, ha però strappato loro il diritto di tentare di salvare il figlio.

          … È stata degna di una dittatura assolutista la scena presso l’Alto Tribunale d’Inghilterra in cui la famiglia di Charlie ha ricevuto gridando forte “No!” l’odiosa decisione del giudice Nicholas Francis, che ha avuto il coraggio di dichiarare che batteva il suo martelletto omicida “con la massima tristezza”, ma allo stesso tempo con “l’assoluta convinzione” di fare “il meglio per il bambino”.

  24. Buona Pasqua…..attraverso Maria,nel cammino dalla croce alla Resurrezione,siamo presi per mano,baciati dalle lacrime,accarezzati per la gioia.Un viaggio stupendo a Fatima che faro’ anche io …a settembre….con amici….e ti ricorderò ricambiando le tue preghiere…..Auguri ….Fede e Coraggio!

  25. Cristo è risorto!
    L’Alleluia Pasquale risuona.
    La Lieta Novella si compie.
    La Speranza trova ragione.

    Il giorno alla notte
    e la notte al giorno
    ne dà notizia
    La Morte è vinta!

    Cristo è risorto,
    è veramente risorto!

    Buona Pasqua

Trackbacks

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: