La donna-cosa

di admin @CostanzaMBlog

il blog di Costanza Miriano

miriam

di Miriam MafaiLaRepubblica 7 marzo 1997

“LA SCIENZA non obbedisce a nessuna autorità” ha scritto recentemente uno scienziato. E ancora: “per lo scienziato l’ uomo è un pezzo della sua ricerca. Allo scienziato più sensibile l’ uomo appare una cosa fragile e delicata ma sempre una cosa, tra le cose della sua indagine…”. E’ dunque una cosa, sia pure fragile e delicata, la donna nel cui ventre sono stati impiantati due embrioni di due coppie diverse.

View original post 479 altre parole

One Comment to “La donna-cosa”

  1. Da piccolo mi hanno insegnato che siamo appartenenti ai mammiferi: e bravi gli scienziati che sanno tutto di ricordarci e di trattarci come mammiferi. Io aspetto di essere trattato come un cane, un vero cane: un pastore tedesco. Tre pasti al giorno, acqua, veterinario, appartamento, o casa, passeggiata giornaliera, vito alloggio e acconciatura pelliccia a vita e chi vuol essere uomo di corpo ed anima per sudare tutta una vita per un misero pezzo di pane. No al concetto di dignita’ umana, evviva il concetto di onore e gloria per gli animali a cui sfortunatamente non appartengo. Scusate devo lasciarvi il cane striscia la porta che vuol entrare non lo posso far aspettare o mi fa il muso per due giorni. Cordiali saluti e zampa destra. Paul

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: