Marzo mese maschile

dad

di Emanuele Fant

Marzo è il mese in cui il Padre senza misura ha concentrato se stesso nel ventre di una ragazzina.

Un angelo messaggero le ha preso l’orecchio, lasciandole intendere che di lì a nove mesi si sarebbe festeggiata, in Palestina, la data numero zero del Natale. A marzo ricordiamo anche quel lavoratore che ha smesso alcuni minuti di scartavetrare, dando ascolto a una voce assente ma vera, che ripeteva cose incredibili su un bimbo da accogliere, a cui dare il cognome. L’assurdo, da quella primavera,diventava ospite fisso nella sua bottega di falegname.   Continua a leggere “Marzo mese maschile”