Sulle spalle dei giganti. Le domande di oggi ai grandi di ieri

di admin @CostanzaMBlog
unnamed
Giovedì 24 novembre, alle ore 21, nel teatro della parrocchia di San Bernardo da Chiaravalle, appuntamento con Franco Nembrini e Don Fabio Pieroni per continuare ad interrogarci sulla nostra vita a partire dalle pagine dei grandi della letteratura.
Troppe volte la storia e la letteratura sono considerate qualcosa di estraneo, un fardello da gettar via appena usciti dall’età scolare. Eppure scopriamo continuamente che le nostre domande quotidiane sono le stesse degli uomini che ci hanno preceduto, e che la loro fatica ci consegna un’ipotesi di risposta da cui è possibile partire per lanciarci nella vita.
Con l’aiuto di Franco Nembrini vogliamo confrontarci con le pagine di Petrarca, Ariosto, Foscolo, Manzoni, Leopardi, Baudelaire, Verga, Montale, Buzzati, Guareschi e tanti altri autori per verificare se è possibile stare sulle spalle dei giganti e da lì intravedere un orizzonte di senso per la nostra vita.
L’uomo e il suo trionfo: Petrarca, Ariosto e Machiavelli
Cosa deve fare l’uomo per riuscire nella vita?
Giovedì 24 novembre 2016
Ore 21.00

 

4 commenti to “Sulle spalle dei giganti. Le domande di oggi ai grandi di ieri”

  1. Finalmente anche Guareschi tra i grandi ! 

    • Guareschi non è considerato grande dai tromboni della critica letteraria tutti rigorosamente di sinistra!
      Se lo valutiamo sulla capacità di entrare nel cuore dei lettori, sulla persistenza del successo nel susseguirsi delle generazioni, sulla capacità di interpretare l’ animo umano nella sue sfaccettature e debolezze, con delicatezza e umorismo allora pochi dei scrittori italiani moderni possono confrontarsi con lui!

  2. Guareschi nella sua semplicità sapeva narrare la vita, quotidiana …grande scrittore, di ogni tempo …..

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: