Il guaio

di admin @CostanzaMBlog

1053386_1021176774599344_4639983710462378031_o

 

Berlicche

Se non avessi visto i tweet, ieri sera, probabilmente non avrei saputo di quello che è successo in Slovenia. E che è successo in Slovenia, direte voi?
O meglio, lo chiedete se non siete parte di quella ristretta minoranza di persone che frequenta siti di informazioni cattoliche, oppure se non siete di quelli che leggono tutte le notizie su ogni sito possibile, fino alle più insignificanti. Il torinese medio, che legge solo “La Stampa“, invece, potrebbe essere tra quelli perplessi.

Questo perché sul sito del giornale possiamo leggere di “Dominique, l’ex infermiera che ha scelto l’eutanasia:’Vado a morire in Svizzera’” oppure “Torino, cagnolino sparisce nella grondaia: salvato dai vigili del fuoco“. Ma quello che non si riesce a trovare è la notizia che in Slovenia – nazione che, ricordo, confina con l’Italia – c’è stato un referendum che ha cancellato la legge su matrimoni…

View original post 315 altre parole

16 commenti to “Il guaio”

  1. “ho cambiato idea,buon segno,mi sto rinnovando…glo sloveni hanno votato contro matrimoni ed adozioni omosessuali in misura del 63.3 per cento..Dio benedica gli sloveni che indomiti riconoscono l’esistenza della realtà.”
    ( “preghiera” di c. Langone.”il foglio” di oggi.

  2. …come ben ebbe a dire anche il sagace Chesterton, etc.etc.

  3. “Sette di qua, sette di la’ ” : chi piu’ ne ha piu’ ne inventi, fai da te religione e la catechesi ufficile per la Chiesa cattolica se ne sta a guardare negli abbandonati scaffali di casa e stanze parrocchiali mentre le chiese sono vuote per “restauro di Fede. Detto questo diciamo bravi a quei gruppi di cristiani che si accorgono del pullulare di canne sbattute dal vento e falsi profeti da dentro e fuori la Chiesa e per di piu’ da clerici e gerarchia ecclesiastica che la vogliono pensare a modo loro pascolando/nutrendo il gregge con errori ed apostasia. Speriamo che a questi cari cristiani Sloveni si aggiunga anche il desiderio di vederci chiaro alla vicina Madjugorje dove si commercia alla grande la religione per “fatti soprannaturali di apparizioni e locuzioni della Vergine Maria” di cui il vescovo di quella diocesi o la Chiesa non si sono ‘ pronunciati. Se son rose fioriranno se son spine pungeranno. Santo Natale a tutti, Paul

  4. Al blog di Costanza Miriano:

    “Sette di qua, sette di la’ ” : chi piu’ ne ha piu’ ne inventi, fai da te religione e la catechesi ufficile per la Chiesa cattolica se ne sta a guardare negli abbandonati scaffali di casa e stanze parrocchiali mentre le chiese sono vuote per “restauro di Fede. Detto questo diciamo bravi a quei gruppi di cristiani che si accorgono del pullulare di canne sbattute dal vento e falsi profeti da dentro e fuori la Chiesa e per di piu’ da clerici e gerarchia ecclesiastica che la vogliono pensare a modo loro pascolando/nutrendo il gregge con errori ed apostasia. Speriamo che a questi cari cristiani Sloveni si aggiunga anche il desiderio di vederci chiaro alla vicina Madjugorje dove si commercia alla grande la religione per “fatti soprannaturali di apparizioni e locuzioni della Vergine Maria” di cui il vescovo di quella diocesi o la Chiesa non si sono ‘ pronunciati. Se son rose fioriranno se son spine pungeranno. Santo Natale a tutti, Paul

  5. Questa volta niente storje!
    Che sia chiusa Medjugorje!

  6. E se la censura dei media di “lor signori” fosse un segno di debolezza?

    • Al blog di Costanza Miriano

      Signor filosofazzero, la mi permetta una istruzione e mi dia la sua risposta che attendo con curiosita’. Grazie. Si rivolga ai doncammilli di Radio Maria di Erba di Como,Italia ne facevano un commercio da milioni di euro all’anno vendendo quel posto di Medjugorje come il toccasana di tutti i problemi religiosi della gente e intanto incassavano l’obolo di trasmissioni e pellegrinaggi’. Insomma una nuova Fatima o Lourdes per l’astuzia di questi doncammilli di eccitare l’emozione del semplice credente…, ,ora che rende poco si sono dati al carisma del giornalismo religioso trascurando il carisma mariano…ma intanto mangiano e bevono e stanno allegri evangelizzando da contenti epicurei. Ora, inverno non e’ tanto favorevole a gite di piacere a quei luoghi di cui neppure il Papa Francesco’ vistito’ quando fu a Serajevo. Nu lo saccie se e’ cristiano mussulmane..comuque sia sincere piacevoli ricorrenze natalizie. Paul

  7. Signor filosofazzero, la mi permetta una istruzione e mi dia la sua risposta che attendo con curiosita’. Grazie. Si rivolga ai doncammilli di Radio Maria di Erba di Como,Italia ne facevano un commercio da milioni di euro all’anno vendendo quel posto di Medjugorje come il toccasana di tutti i problemi religiosi della gente e intanto incassavano l’obolo di trasmissioni e pellegrinaggi,
    Insoma una nuova Fatima o Lourdes per l’astuzia di questi doncammilli di eccitare l’emozione del semplice credente. Ora che rende poco si sono dati al carisma del giornalismo religioso trascurando il carisma mariano…ma intanto mangiano e bevono e stanno allegri evangelizzando da contenti epicurei. Ora, inverno non e’ tanto favorevole a gite di piacere a quei luoghi di cui neppure il Papa Francesco’ vistito’ quando fu a Serajevo…dobbiamo aspettare l’estate quando rifioriranno le apparizioni. Nu lo saccie se e’ cristiano mussulmane..comuque sia sincere piacevoli ricorrenze natalizie. Paul

  8. Signor Ziokos, mi unisco al suo pensiero aggiungendo la logica che se lo strumento dei mass media deve essere usato con spirito di verita’ ed onesta’: allora la sua premessa e la mia sono valide. Usato come trasfomratore di fatti in spirito, contenuto e manipolati in modo tale da far clienti e vendere tempo telematico ecc.allora diventa falsa propaganda. Come sempre puo’ anche essere vantaggioso sopprimere la liberta’ d’ informazione in modo parziale o totale per proteggere un Bene maggiore. Buon Natale. Paul

  9. Paese che vai usanza che trovi!

    ATENE – Sfidando l’opposizione dell’ancora influente Chiesa Ortodossa, il Parlamento greco ha legalizzato le unioni civili per persone dello stesso sesso. La legge ha ottenuto nelle prime ore di stamane 193 sì. Solo 56 i voti contrari, tra cui i nazionalisti di destra di Anel, formazione del governo rosso-nero con la sinistra radicale di Syryza del premier Alexis Tsipras.

    La nuova legge risolve tutti i problemi di natura legale (eredità, assistenza medica, reversibilità pensionistica) delle unioni ma non prevede l’adozione di bambini Per la Grecia si tratta di un enorme passo avanti considerando che solo due ani fa venne condannata dalla Corte Europea per i Diritti Umani per discriminazione dei gay.

    [ANSA stanotte]

  10. …le sentinelle in piedi gerche?

  11. Signor Filosofiazzero, anche i nostri amici greci e antenati di filosofia e mitologia si uniscono a Sodoma e Gomorra nel loro “quest” per una completa, innaturale morale ed etica. La falsa corsa della mente umana che diventa sempre piu’ schiava del suo corpo e passioni verso una felicita’ terrena di depravazione (epicurei), di errore e disgregazione della societa’. Poi dall’Alto arrivera’ la ripurificazione della Terra: no problem. Siamo stati avvisati per tempo: la gramignia e il grano cresceranno assieme…Paul .

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: