Un accorato appello dai sacerdoti del Nicaragua

Abbiamo ricevuto questo accorato appello dei sacerdoti nicaraguensi. Fa accuse molto gravi e precise, che purtroppo non possiamo verificare di persona, ma conosciamo chi conosce bene quella realtà e conferma che è in atto una persecuzione gravissima contro la Chiesa cattolica e i suoi figli, non solo il clero. Anche il Papa ne ha parlato nell’Angelus, e siamo certi che molto più, nel silenzio, la diplomazia stia lavorando. 
Da fratelli col cuore gonfio di dolore  non possiamo che far sentire la nostra vicinanza “ai santi che sono in Nicaragua”, come direbbe san Paolo. Forza, siamo con voi! Ci uniamo a voi nella preghiera insistente. 

PRONUNCIAMENTO DEL CLERO DELLA DIOCESI DI ESTELI’

“[…] sul momento, ogni correzione non sembra causa di gioia, ma di tristezza; dopo, però, arreca un frutto di pace e di giustizia a quelli che per suo mezzo sono stati addestrati”. (Ebrei 12,11)

Sig.ri ministri del Governo di Nicaragua:

Cosa volete? Cosa state facendo? Per quindici giorni avete tenuto illegalmente prigionieri il Vescovo di Matagalpa e Amministratore Apostolico della nostra Diocesi di Estelí, diversi sacerdoti e vari laici.

Continua a leggere “Un accorato appello dai sacerdoti del Nicaragua”